​Come il dottor Tadashi Wakamatsu ha corretto molte volte la sua confessione

28 dicembre 2007 (venerdì) Data di dimissione Il dottor Wakamatsu non può essere dimesso a causa di una ragione sconosciuta per la sua assenza. È improvvisamente detto.

28 dicembre 2007 (venerdì) Tra le 10:30 e l'1:00, un sacchetto di plastica è stato messo sulla testa e il respiro si è fermato. Disturbo della coscienza. Pianta condizione umana.

Sabato 29 dicembre 2007 5:30 Mio padre è andato in ospedale e l'ha trovato la mattina presto per la dimissione e un viaggio di Capodanno.

Sabato 29 dicembre 2007 Arresto cardiaco due volte al mattino.

Sabato 29 dicembre 2007 Il dottor Wakamatsu ha visitato l'ospedale in mattinata. "Fino al mattino ero in buona salute. «E confessa una bugia.

Nel pomeriggio di sabato 29 dicembre 2007, il cardiochirurgo di un conoscente sarà visitato da un secondo parere. Il medico di un conoscente è rimasto scioccato nel vedere un occhio rosso anormale e una patina bianca. "Questo tipo di condizione degli occhi è la prova che gli occhi non si sono chiusi per più di 12 ore. Di solito, viene applicata una benda sull'occhio con la crema per gli occhi per prevenire la cecità immediata. Se non prendi tali misure, perderai la vista. Applicare immediatamente la crema per gli occhi e il cerotto. ] È detto. Allo stesso tempo, ha trovato un segno rosso sul collo di suo figlio e ha chiesto al dottor Wakamatsu.

La prima confessione del dottor Wakamatsu

1. Sabato 29 dicembre 2007 Dopo le 15:00 Quando il medico di un conoscente è tornato, il dottor Wakamatsu ha confessato quanto segue.

  • Per i segni rossi sul collo di mio figlio, l'epilessia non si è fermata, quindi ho eseguito la terapia con il sacchetto di carta usata per l'epilessia negli Stati Uniti.

  • Ho cercato un sacchetto di carta ma non l'ho trovato, quindi ho usato un sacchetto di plastica.

  • Il segno sul collo è il segno di legare un sacchetto di plastica in quel momento.

  • Dopo di che, l'epilessia di mio figlio è cessata.

  • Dopo di che, non ero in ospedale, quindi non lo so.

Dopo questa prima confessione, io e mio marito abbiamo chiamato un certo numero di professori conoscenti per riferire loro questo fatto e gli è stato detto di porre le seguenti domande: ​​​

  • Per favore, dimmi un trattato americano che afferma che stai usando un sacchetto di plastica per l'epilessia.

 

2. Sabato 29 dicembre 2007, dopo le 18:00

Quando ho chiesto al Dr. Wakamatsu la domanda di cui sopra, il Dr. Wakamatsu ha confessato quanto segue.

  • Infatti ho smesso di respirare mettendomi un sacchetto di plastica in testa. Non l'ho trattato perché pensavo che mi avrebbe fermato il cuore in una questione di tempo

1 gennaio 2008 Bando 110.

Dopo aver chiamato 3, 110, il contenuto della confessione è stato modificato. Dopo aver chiamato la polizia, il dottor Wakamatsu ha cambiato la sua confessione come segue.

  • Non ho notato che si era accumulato molto espettorato e ho dimenticato di prendere l'espettorato, quindi ho smesso di respirare.

4 gennaio 2008? Il pomeriggio del giorno, ho detto: "Poi mi sono messo un sacchetto di plastica in testa, quindi ho smesso di respirare. Quando ho smesso di respirare, ho preso un respiro perché era doloroso. Di conseguenza, la pressione è aumentata dal collo verso l'alto, causando gli occhi rossi. Ecco perché tutto era una bugia. Wakamatsuta ha confessato quanto segue.

  • Io non c'ero, quindi non lo so nei dettagli. L'ho saputo dopo le 18. Quello che ho sentito è che Kojima odiava quando metteva un sacchetto di plastica sulla testa di suo figlio e gridava. Dopo di che, ha smesso di respirare. È una storia.

5. Ho detto: "Poi, l'ho eseguito due volte. L'ho gestito con quattro persone. Era tutta una bugia? Dopo di che, Wakamatsuta ha corretto la confessione come segue.

  • No è tutto. L'ho fatto con quattro persone.

 

5. Quando la polizia ha chiesto a Wakamatsuta della situazione, Wakamatsu ha confessato quanto segue.

  • "Nel reparto pediatrico del National Defense Medical College Hospital, nessuno mette un sacchetto di plastica sulla testa di Jimmy. Non c'è nessuno da coprire. \

Finora.