Domanda una risposta

29 dicembre, ore 6 circa

Jimmy in asfissia per ragioni sconosciute

Due arresti cardiaci davanti a te

Domande e risposte con i medici

 D: La madre di Jimmy

  A: Tadashi Wakamatsu?  ​

Le parole tra parentesi sono la madre di Jimmy. ​

29 dicembre pomeriggio

Con un medico conoscente dei genitori di Jimmy

Domande e risposte con Tadashi Wakamatsu

Scopri un segno rosso simile a una corda sul collo.

D: È un dottore che conosce i genitori di Jimmy?

A: Tadashi Wakamatsu? ​

Con i genitori di Jimmy

Domande e risposte con Tadashi Wakamatsu

So che il segno rosso simile a una corda sul collo è il segno che legava il sacchetto di plastica.

D: La madre di Jimmy

A: Tadashi Wakamatsu? ​

Nella sua prima confessione, Jimmy parla della possibilità che suo padre indossasse abiti di vinile in testa poco prima di scoprirlo. Dopo aver cambiato la sua confessione, Tadashi Wakamatsu è corso due volte ieri mattina. lo sto correggendo. In ogni caso, nascondersi dietro i genitori e mettere un sacchetto di plastica sulla testa del bambino in previsione della loro assenza è un reato grave. L'atto di pianificarlo con più persone invece di una persona o nasconderlo con l'intero National Defense Medical College Hospital, e anche nascondere la polizia e il tribunale, è solo un atto di terrorismo (reato di cospirazione). Prima di questo cambiamento, la confessione di Wakamatsuta era che Yoshiki Sasai, che si era suicidato, aveva detto: "L'ho sentito diverse volte. Era coerente con la confessione sul numero di volte in cui mi mettevo un sacchetto di plastica in testa. Wakamatsuta ha cambiato il contenuto da allora, quindi non so cosa sia vero e cosa no, ma dato che Jimmy aveva un segno rosso sul collo, quel segno presto di nuovo.Dato che è scomparso, è possibile che il padre di Jimmy aveva un sacchetto di plastica in testa poco prima di scoprirlo. Ora che Yoshiki Sasai è morto, non posso confermarlo, ma non credo che una persona come Yoshiki Sasai si preoccuperebbe di dire una bugia quando mi ha contattato nel bel mezzo di quel problema con il cellulare STAP.

Ad ogni modo, alcune persone possono rimettere un sacchetto di plastica sulla testa di un bambino di 11 anni che ha avuto una lesione cerebrale dovuta alla narcosi da anidride carbonica. Crudeli e spietati, sono esattamente l'Unità 731 nel 21° secolo.

La prima confessione di Wakamatsuta

Con la madre di Jimmy

Domande e risposte con Tadashi Wakamatsu

solo tortura!​ Ci ha messo la testa due volte e Jimmy, che è diventato un essere umano vegetale dopo essere diventato narcosi di anidride carbonica, gli ha messo di nuovo un sacchetto di plastica sulla testa.

D: La madre di Jimmy

A: Tadashi Wakamatsu? ​

Nella sua prima confessione, Tadashi Wakamatsu ha negato il suo coinvolgimento e ha confessato che Reiji Kojima e molti altri medici erano i colpevoli. Tuttavia, dopo ciò, sono stato coinvolto per qualche motivo. Inoltre, con Mayumi Iwabana e Higuchi (infermiera)  L'ho fatto con Kojima Reiji. Cambiare. Prima di questo cambiamento, la confessione di Wakamatsuta era di Yoshiki Sasai: "Non c'era Wakamatsu come autore. Wakamatsuta è cambiato e ha riconosciuto il suo coinvolgimento, ma qual è il fatto e cosa no? Dato che la polizia lo nasconde, è come entrare in un labirinto perché non si può indagare. Tuttavia, c'è qualcosa in comune tra le parole di Tadashi Wakamatsu e Yoshiki Sasai. È il fatto che diversi medici militari del National Defense Medical College Hospital hanno fatto mettere a Jimmy, a soli 11 anni, una busta di plastica sulla testa diverse volte, e alcuni medici militari hanno l'ossigeno nella borsa. intorno al mio collo con una forza sufficiente per fare un segno rosso simile a una corda sul collo di Jimmy, e poi Jimmy è passato dall'arresto respiratorio alla narcosi da anidride carbonica ed è diventato un umano vegetale. Senza alcun trattamento, ho messo di nuovo un sacchetto di plastica sulla mia testa per creare una condizione di narcosi di anidride carbonica.

 

È solo una tortura.

C'è una persona che può mettere un sacchetto di plastica sulla testa di un bambino di 11 anni che ha una lesione cerebrale dovuta alla narcosi da anidride carbonica. Crudeli e spietati, sono esattamente l'Unità 731 nel 21° secolo.

La seconda confessione di Wakamatsuta

Con la madre di Jimmy

Domande e risposte con Tadashi Wakamatsu

Gli autori vengono cambiati in Reiji Kojima, Tadashi Wakamatsu, Mayumi Iwabana e Higuchi (infermiera).

D: La madre di Jimmy

A: Tadashi Wakamatsu? ​

La seconda confessione di Wakamatsuta

Con la madre di Jimmy

Domande e risposte con Tadashi Wakamatsu

Per quanto riguarda il fatto che Mayumi Iwanashi era in piedi nel corridoio della stanza di Jimmy e osservava l'interno dalla finestra della porta al momento del crimine, "È un atto come una vedetta innaturale. Wakamatsuta ha ammesso la domanda e la risposta

D: La madre di Jimmy

A: Tadashi Wakamatsu? ​

Tadashi Wakamatsu racconta una bugia alla polizia di Tokorozawa.

Questa registrazione contiene la conversazione che Tadashi Wakamatsu ha sentito dal detective della polizia di Tokorozawa e ha testimoniato al detective.

"Nel reparto pediatrico del National Defense Medical College Hospital, nessuno mette un sacchetto di plastica sulla testa di Jimmy", ha detto Tadashi Wakamatsu al detective. Non c'è nessuno da coprire. Sono rimasto scioccato nel sentire per quanto tempo avrei continuato a mentire. perché? Devo mentire al detective? La risposta può essere compresa dai bambini. Perché sono loro i colpevoli che hanno commesso il crimine. Se non stai commettendo un crimine, non devi mentire affatto se non sei il criminale.

 

Dopo aver ascoltato questo nastro, ascolta anche i nastri di registrazione di Tadashi Wakamatsu, Reiji Kojima e Mayumi Iwabana.

Puoi vedere perfettamente che hanno mentito alla polizia. È la prova che sono criminali.

Nastro di registrazione

Wakamatsuta

Ci sono voluti 30 secondi per mettermi un sacchetto di plastica in testa. Il numero di volte è 2 volte.

Nastro di registrazione

Kojima Reiji

Ci sono voluti dai 5 ai 10 minuti per mettermi un sacchetto di plastica in testa

Nastro di registrazione

Mayumi Iwabana

Ci sono voluti 3 minuti per mettere un sacchetto di plastica sulla mia testa.

Nota: su questa homepage

Ci sono solo le peggiori aziende di medicina rigenerativa in Giappone. Lo so da molto tempo, ma l'atto insolito di lasciare un sacchetto di plastica sulla testa di un bambino di 11 anni da parte dei medici del National Defense Medical College Hospital è più brutale e crudele del caso Jamal Khashoggi. È un atto spietato.

Allo stesso tempo, per nascondere questo fatto, Hiroshi Saito e Douglas Ship, un portavoce di RIKEN, si sono accordati per costringere i blogger di Internet a scrivere sull'azienda del padre di Jimmy e sulla calunnia dei genitori di Jimmy.

Fare clic qui per ulteriori informazioni sulla nave Douglashttps://www.scsusa.website/rikendoglasship

Hiroshi Saito del Nihon University Hospital, Mayumi Iwanashi del Defense University Hospital, Douglas Ship, un addetto alle pubbliche relazioni di RIKEN, e ora l'agenzia OO e il ministero OO stanno collaborando con il cyber per diffondere la calunnia del signor e della signora Ryan online Il fatto che lo stessi facendo è incredibile. Ora, sapevo tutto da una lettera di un blogger che scriveva calunnie, ma a quel tempo non sapevo chi l'avesse scritta e non potevo nemmeno parlare con la polizia. Tuttavia, poiché conoscevo il criminale, conoscevo i fatti, quindi ho potuto consultare la polizia.

 

Di conseguenza, dal detective della polizia di Azabu che ha consultato

 

"Dimmi tutta la verità online. \

 

Ho anche ricevuto il consiglio, quindi ho scritto tutto.

Dopo la descrizione, abbiamo ricevuto parole di incoraggiamento dagli investigatori e da molte persone.

grazie.

​​

I sostenitori di Jimmy in tutto il mondo, inclusi Inghilterra e Stati Uniti, sono scioccati da questo incidente di Jimmy.

Tale sperimentazione umana, come nel caso dei nazisti, non è altro che un progresso medico, ma un atto anomalo di medici sadici con una mera personalità anomala. Non è perdonato.

Non è consentito lasciare tali università e ospedali universitari senza controllo, e il sostegno all'estero è che la polizia, il Ministero dell'Istruzione, della Cultura, dello Sport, della Scienza e della Tecnologia, il Ministero della Salute, del Lavoro e del Welfare e il Ministero della Difesa, che hanno fatto finta di non guardarli pur conoscendoli, sono colpevoli. In altre parole, è tutta una questione di organizzazione. È un crimine di cospirazione (atto terroristico) perché mi è stato permesso di inviarlo pur sapendo tutto.

 

Dalla confessione di Yoshiki Sasai, ho appreso che il dipartimento di pediatria del National Defense Medical College Hospital ha commesso atrocità con il sostegno dell'Institute for Advanced Medical Sciences e del RIKEN di Kobe.

Questi fatti sono stati consultati con i conoscenti di mio marito alle Nazioni Unite e all'UNICEF, e sono stati ascoltati dal governo degli Stati Uniti, dai massimi giudici e dai generali.

 

Di conseguenza, abbiamo deciso ufficialmente di avviare un processo sia in procedimenti internazionali che in procedimenti americani.

I progressi saranno annunciati in dettaglio sulla versione inglese del sito web.

Inoltre, tieni presente che l'hacking della versione inglese della home page sarà un'indagine negli Stati Uniti.

​​